Cosa fare a New York

Cosa fare a New York? Questa è senza dubbio la domanda più frequente tra i viaggiatori che hanno in programma di visitare la Grande Mela.

Beh, ti rassicuriamo subito: New York è una città in cui convivono mille anime e le cose da fare e da vedere sono davvero moltissime. A seconda delle tue passioni e dei tuoi interessi, puoi scegliere di concederti a diverse attrazioni, da quelle paesaggistiche a quelle culinarie.

Da dove partire, dunque, per visitare New York? In questa guida ti spiegheremo quali sono i luoghi speciali di New York che non dovresti perdere assolutamente, dai monumenti agli scorci che hanno reso questa metropoli una delle più visitate al mondo.

Ecco cosa visitare a New York

Stai per partire per la Grande Mela e non sai quali attrazioni visitare? Niente paura: nei prossimi paragrafi di questa guida troverai i migliori consigli di viaggio a New York per non perderti nessuna delle sue bellezze.

Cose da vedere a New York

Apriamo la nostra guida dedicata a cosa fare a New York con le cose più belle da vedere, che rappresentano i simboli di questa metropoli così magica.

Iniziamo con alcune premesse: il modo migliore per visitare la città è “perdersi” tra i suoi quartieri, le sue atmosfere, le sue bellezze. Vedere NY a piedi può essere la soluzione migliore per scoprire come cambia da un quartiere all’altro e rilassarsi tra il verde di Central Park.

C’è da dire anche che New York non è così piccola da poterla girare comodamente a piedi: tra un quartiere e l’altro ci si può spostare comodamente con i mezzi pubblici, come bus o metro.

Vediamo ora quali sono le cose che devi vedere in città, dividendo le attrazioni in:

  • Musei, monumenti e luoghi della cultura
  • Viste panoramiche
  • Passeggiate e parchi

Monumenti e musei di NYC

Non solo grattacieli e parchi: nella Grande Mela ci sono tantissimi monumenti e musei da visitare, che attraggono ogni anno milioni di visitatori.

Se ti stai chiedendo cosa fare a New York la domenica (ma non solo), ecco 4 luoghi di interesse da inserire nel tuo itinerario:

  • Statua della libertà: un grande classico da non perdere che, con i suoi 93 metri, rappresenta il vero emblema della città. Insomma, non esiste viaggio a New York senza statua della libertà;
  • Museum of Modern Art (MoMA): un luogo spettacolare per gli appassionati d’arte. Qui è custodita la migliore collezione al mondo fra metà Ottocento e fine Novecento, un vero e proprio must per gli amanti del moderno e del contemporaneo. Ci sono capolavori come la Notte Stellata di Van Gogh, Foliage di Cézanne e la Madonna di Munch;
  • Guggenheim Museum: tra le cose da fare a New York, non puoi perdere assolutamente questo capolavoro di architettura. Il Guggenheim non contiene solo le opere d’arte più preziose, ma è esso stesso un’opera d’arte: la struttura a forma di Ziggurat rovesciata (il riferimento è alla Torre di Babele) è stata realizzata da Frank Lloyd Wright;
  • Trinity Church: parlando di chiese di New York, questa merita senza dubbio una visita. Situata all’estremità di Wall Street, nel bel mezzo del distretto finanziario, ha un cimitero monumentale che ospita molte personalità della storia americana.

Viste panoramiche

Che tu ti stia chiedendo cosa vedere a New York in 4 giorni o in 10, le viste panoramiche sono assolutamente imperdibili per godere appieno la maestosità della città.
I punti di osservazione migliori sono:

  • Empire State Building (5th Avenue e West 34th Street): questo grattacielo rientra a pieno titolo tra i simboli di New York. Da qui puoi goderti Manhattan in tutto il suo splendore, soprattutto al tramonto;
  • Top of the rock (49th Street tra la 5th e la 6th Avenue): sulla vetta del Rockfeller Center puoi ammirare una splendida visuale della città.

Passeggiate e parchi

Tra le cose speciali da fare nella Grande Mela, sicuramente le lunghe passeggiate nei luoghi più suggestivi della città sono da fare per apprezzare tutte le anime della metropoli.

All’inizio di questa guida su cosa fare a New York ti abbiamo infatti consigliato di “perderti” tra i quartieri, di respirare l’aria newyorkese e il “way of life” che caratterizza questa città magica.

Due mete classiche ma imperdibili sono:

  • Ponte di Brooklyn: una passeggiata sul ponte sospeso più famoso al mondo è d’obbligo quando si arriva in città. il ponte, percorribile anche in bicicletta, regala una vista mozzafiato su Manhattan;
  • Central Park: una “piccola” oasi di verde che si estende fra la 59esima e la 110ma strada. Qui si respira l’aria della vera New York, tra pic nic, jogging e lunghe camminate immersi nel relax.

Cosa comprare a New York: shopping in città

Se vuoi prepararti a vivere New York di notte nei luoghi della movida, una sessione di shopping è quello che ci vuole.

Per lo shopping la Grande Mela è imbattibile e la scelta è vastissima: tutto dipende dai tuoi gusti e dal tuo budget.

Se sei a caccia di pezzi unici e ami il vintage, in zone come il Lower East Side e nell’East Village puoi trovare pane per i tuoi denti.
Se, invece, cerchi lo shopping a cinque stelle, la scelta migliore è di recarti a SoHo oppure nella Quinta Avenue, la via della moda di lusso newyorkese.

Vivere la Grande Mela: i nostri tour

Ora che abbiamo visto cosa fare a New York, non ti resta che organizzare il tuo tour guidato della città. Come? Affidati a noi: ci occupiamo dell’organizzazione di esclusivi viaggi di gruppo in diversi periodi dell’anno, adatti a tutte le esigenze.

Le nostre guide esperte sapranno illustrarti tutte le bellezze della città e accompagnarti in ogni esperienza rendendola indimenticabile. Richiedi subito informazioni sul tuo viaggio nella Grande Mela e prepara la valigia: gli Stati Uniti ti aspettano!

Scarica Gratis il nostro Calendario dei Viaggi 2019

Scarica, Stampa ed Appendi!

Per ogni mese abbiamo indicato le destinazioni migliori per fare un viaggio meraviglioso!

Appendilo sul muro in ufficio oppure sul frigorifero di casa.

Avrai sempre un’idea per il tuo prossimo viaggio!

Cosa aspetti? Scarica il nostro calendario ora!

Si lo voglio!